Piazza del Municipio, 5, 05017 Monteleone D'orvieto (TR)     |     comune.monteleonedorvieto@postacert.umbria.it     |     0763 834021

Storia

Il passaggio di alcuni cavalieri di ventura nel territorio di Monteleone

Sabato 11 Maggio 2013 21:37

1) SIMONETTO ORSINI (Simonetto di Mugnano) del ramo di Campese. Signore di Soriano nel Cimino, Mugnano ed Orte. + 1410 ca. Data Stato/Compagnia di Vent. Avversario Azioni intraprese e altri fatti salienti! 1382 (con lo Stato della Chiesa) Antipapa Con Ugolino da Montemarte [leggi tutto]

A Monteleone d'Orvieto si rinnova il tradizionale rito della Processione del Cristo Morto

Sabato 30 Marzo 2013 02:39

Tra i riti antichi e suggestivi del triduo pasquale si rinnova a Monteleone, venerdì sera alle ore 21.00, tempo permettendo, la tradizionale e storica processione del Cristo Morto. L'evento ha come filo conduttore una forte religiosità popolare ed affonda le proprie radici nel medioevo, quando [leggi tutto]

Tradizioni, folklore ed eventi

Lunedì 10 Ottobre 2011 15:31

Tradizione e folklore   Monteleone d'Orvieto ha un patrimonio folklorico locale molto ricco di appuntamenti, legato alle ricorrenze religiose e laiche che va perdendosi nel tempo. Molte feste e ricorrenze tradizionali si sono dimenticate, alcune si tramandano (generalmente trasformate), altre [leggi tutto]

1442 - I monteleonesi in soccorso di Francesco da Carnaiola

Martedì 27 Settembre 2011 21:53

Il 20 agosto 1442, Francesco da Carnaiola raduna alcuni uomini ed assalta Città della Pieve e Paciano; prende prigionieri e preda animali, ma lui stesso cade in mano pievese. Nel frattempo alcuni uomini di Castel della Pieve che stazionano a Monteleone accorrono in soccorso della città, mentre gli [leggi tutto]

La chiesa del Crocefisso

Sabato 24 Settembre 2011 14:36

Poco fuori della porta nord del paese, lungo la Umbro Casentinese, si trova la Chiesa del SS.mo Crocefisso. La costruzione, risalente al sec. XVII° è stata oggetto di un radicale restauro che ha consentito di sottrarla ad un lungo periodo di decadenza e di abbandono: è stata riaperta al culto il [leggi tutto]